Lunedì, 15 Novembre 2010 19:01

Laboratorio introduttivo alla nonviolenza

080914-disarmo-01Il laboratorio introduttivo alla nonviolenza è un lavoro organizzato in tre incontri di due ore ciascuna.

 

Senza avere l’ambizione di sviscerare completamente l’argomento, troppo vasto ed impegnativo in termini esistenziali per essere coperto in così poco tempo, lo scopo del laboratorio è quello di introdurre il tema della nonviolenza e del suo contrario, la violenza cercando di “agganciarlo” al vivere quotidiano di ciascuno, stimolando i partecipanti nella scelta della nonviolenza come punto di riferimento esistenziale e nella diffusione dell’atteggiamento nonviolento nel proprio ambito di relazione anche attraverso un attività pratica da organizzare all’interno del laboratorio stesso.

Per organizzare il laboratorio presso la tua scuola, associazione, gruppo di amici, invia un'email a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Per chi pensa che questo tema sia importante solo nelle regioni di guerra, occorre considerare che purtroppo la violenza, nelle sue forme più subdole, è universalmente presente nelle relazioni umane che vengono avvelenate da questa “malattia” sociale.

 

L’agire nonviolento consente di interrompere la catena della violenza regalando, a chi fa la “fatica” di uscire dalla risposte sociali standard, una vita con minori tensioni, più senso, più possibilità di decidere del proprio destino, maggiori possibilità di creare relazioni umane forti e solidali: non è cosa da poco.

 

Inoltre, nel nostro agire nonviolento, possiamo essere d’esempio per il nostro ambito immediato di questo percorso evolutivo del genere umano che è il superamento della violenza.

 

La trattazione dei tema proposti non sarà assolutamente esaustiva: eventuali approfondimenti si rimandano alla formazione prevista per i Volontari per la nonviolenza de La Comunità per lo sviluppo umano.

Letto 5526 volte Ultima modifica il Mercoledì, 08 Dicembre 2010 07:33
Devi effettuare il login per inviare commenti