Il 2 giugno a Milano non è stata celebrata solo la festa della Repubblica ma c’è stata anche la festa del volontariato e della partecipazione. Palazzo Marino, sede dell’Amministrazione Comunale, è stata aperta al pubblico e alle associazioni che ogni giorno si impegnano per far conoscere a tutti i principi di solidarietà e cittadinanza attiva che vivono sul territorio. La nostra Equipe, insieme a Mondo Senza Guerre e Senza Violenza, ha partecipato all’evento con la campagna AAA... GIOVANI CERCANSI - cerchiamo giovani che ci possano aiutare a fare interviste ed essere intervistati sul tema ‪#‎EroiNonviolenti‬. Le istituzioni che sono intervenute alla giornata sono state intervistate e riprese dai giovani che hanno partecipato a questa iniziativa.

 

E-mail/Contatti: mariagraziasilvestro@gmail.com - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Equipe La Comunità per lo Sviluppo Umano - Ahimsa

 

Domenica, 26 Luglio 2015 15:13

Light up! Giovani volontari

Il progetto è stato promosso da Comune di Milano – Settore Sicurezza e Coesione Sociale, Polizia Locale, Protezione Civile e Volontariato e Associazione Ciessevi – Centro servizi per il volontariato nella Città Metropolitana di Milano.

Hanno collaborato al progetto:

Ambito volontariato e associazionismo: associazioni e loro reti

Ambito scolastico: Ufficio Scolastico Territoriale di Milano, scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado e università

La Comunità per lo sviluppo umano – Ahimsa e Mondo Senza Guerre e Senza Violenza sono state invitate a partecipare al progetto Light Up! Giovani volontari che prevedeva l'ideazione e la realizzazione di campagne non convenzionali di promozione del volontariato. Dopo aver seguito il corso di formazione promosso dal Ciessevi, abbiamo lavorato con due classi di secondo grado della Scuola Leone 13°, parlando con loro di violenza e di nonviolenza, e li abbiamo stimolati a creare una campagna non convenzionale per incoraggiare i propri coetanei a diventare promotori di nonviolenza. Il 19 maggio 2015, presso la Sala Conferenze di Palazzo Reale a Milano, sono stati presentati tutti i progetti sviluppati dalle diverse associazioni di volontariato che hanno aderito al progetto. Ogni campagna di promozione al volontariato è stata votata e la nostra campagna è arrivata al secondo posto!

Infine, il 4 giugno 2015, durante la festa di fine anno presso la Scuola Leone 13°, i ragazzi delle classi hanno presentato la loro campagna con un flash mob che hanno deciso di concludere con l’abbraccio della nonviolenza.

Il progetto ci ha permesso in particolare di entrare in contatto e mantenere una relazione con il Ciessevi, che è il Centro di Promozione del Volontariato cui afferiscono tutte le Associazioni di Volontariato di Milano e Provincia.

E-mail/Contatti: mariagraziasilvestro@gmail.com - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Equipe La Comunità per lo Sviluppo Umano - Ahimsa

Domenica, 26 Luglio 2015 15:07

Laboratori di nonviolenza

Nell'anno scolastico 2014-15 abbiamo condotto I laboratori di formazione alla Nonviolenza presso 3 scuole di Milano all'interno del progetto "TU&IO - Imparare a superare i conflitti quotidiani”. Nonostante la buona partecipazione, abbiamo avuto difficoltà ad avere una relazione di reciprocità con alcune scuole e una volta concluso il percorso abbiamo avuto l'impressione che tutto finisse lì, senza il desiderio di continuare insieme un percorso educativo alla Nonviolenza. Tuttavia, alcuni studenti e insegnanti di una delle 3 scuole, l'Istituto Professionale Vespucci, hanno dimostrato entusiasmo e voglia di continuare il percorso per il prossimo anno scolastico. Abbiamo quindi deciso di focalizzarci con una classe e impostare un percorso di 2 anni che ci permetta di conoscere meglio la classe e lavorare su problematiche specifiche (relazione tra pari, relazione studenti-insegnanti, ecc). La classe è stata scelta in base alla disponibilità degli insegnanti a partecipare al laboratorio. Il nostro progetto è stato inserito nel Piano Formativo della classe.

Parallelamente, con alcuni ragazzi inizieremo un percorso tutto nuovo di educazione alla pari. Questi ragazzi hanno dimostrato interesse a diventare formatori di Nonviolenza presso la loro scuola. Partiremo quindi a settembre con una proposta ad hoc per loro.

Due classi della scuola Vespucci parteciperanno all'evento che stiamo organizzando per la giornata del 2 ottobre a Milano.

Il progetto è sempre condotto da due associazioni, La Comunità per lo Sviluppo Umano – Ahimsa e Mondo Senza Guerre e Senza Violenza.

E-mail/Contatti: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Equipe La Comunità per lo Sviluppo Umano - Ahimsa

Domenica, 26 Luglio 2015 15:04

Ora di Nonviolenza

Finalmente sperimenteremo l'Ora di Nonviolenza presso una scuola di Milano, l'Istituto Comprensivo Narcisi. Si tratta di un progetto cui pensavamo da tempo insieme a Mondo Senza Guerre e Senza Violenza e finalmente si è concretizzato. Il progetto è stato inserito nel Piano di Offerta Formativo ed in particolare sarà siluppato con una classe di primo grado. A partire da settembre 2015 incontreremo ogni settimana gli studenti per un’ora, portando avanti un progetto che si basa sulle nostre tematiche e che possa aiutare I ragazzi a comprendere che cosa significa essere nonviolenti. Parallelamente lavoreremo con gli insegnanti e I genitori della classe, stabilendo degli incontri a cadenza bisettimanale oppure mensile. Il nostro obiettivo è dimostrare che dopo 2 anni di lavoro costante sui temi della nonviolenza su tutta la filiera educativa miglioreranno le relazioni in classe e fuori dalla classe, con benefici anche a livello scolastico.

Il progetto ha coinvolto non solo la scuola ma anche le istituzioni ed in particolare il consiglio di zona 6 e il Comune di Milano, poichè per il progetto sono stati chiesti I patrocini.

Una classe dell'Istituto parteciperà all'evento che stiamo organizzando per la giornata del 2 ottobre a Milano. Quest'anno il 2 ottobre rappresenterà il punto di inizio di questo ambizioso progetto.

E-mail/Contatti: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Equipe La Comunità per lo Sviluppo Umano - Ahimsa

2 ottobre, Giornata Internazionale della Nonviolenza
Inaugurazione del progetto
 "TUeIO - Laboratori di Nonviolenza"


Presso Istituto scolastico comprensivo Casa del sole  via Giacosa 46 (Parco Trotter)
Giovedì 2 ottobre 2014, dalle ore 9.15 alle 12.30
Inaugurazione ore 11.30
 
Visto il successo dell"anno precedente, il progetto sperimentale "TUeIO - Laboratori di Nonviolenza", patrocinato dal Consiglio di Zona 3, si amplia e vede il coinvolgimento di altre zone di Milano e una rete di associazioni; si sono infatti uniti all"iniziativa la Casa delle donne di Milano, diverse associazioni attive nel territorio, associazioni di genitori e istituti scolastici, tra cui la Casa del Sole dove si svolgerà l"evento.
I laboratori, che si svolgeranno nelle scuole che hanno aderito al progetto,  puntano ad avviare un ampio percorso di prevenzione della violenza, agendo sull"educazione alle relazioni nonviolente, con una forte attenzione alla non discriminazione di genere, coinvolgendo studentesse e studenti e tutta le filiera educativa (insegnanti, educatori/ educatrici, genitori).
 
In occasione della celebrazione della "Giornata internazionale della Nonviolenza", il 2 ottobre, ci sarà "un assaggio" dei laboratori proposti, aperti solo alle scuole, seguito dallo spettacolo teatrale "La ragazza dei gelsomini" ideato appositamente per coinvolgere i ragazzi. Sarà l"occasione per dare il via al progetto che durerà fino al 2 ottobre 2015, occasione di un grande evento di chiusura presso la Casa delle donne di Milano.
 
Programma:
ore 9.15
- Spettacolo teatrale per le classi seconde dell'Istituto professionale Vespucci
luogo: Teatrino del Parco Trotter
ore 10.15
- Spettacolo teatrale per le classi della scuola secondaria inferiore dell'Istituto comprensivo A.Scarpa
luogo: Teatrino del Parco Trotter
- Laboratori sulla nonviolenza per le classi dell'Istituto professionale Vespucci
luogo: Spazio 'chiesetta' del Parco Trotter
ore 11.30
Inaugurazione ufficiale del progetto TUeIO con le istituzioni comunali e scolastiche, e i rappresentanti delle associazioni che hanno partecipato in rete con Mondo Senza Guerre e senza violenza e La Comunità per lo sviluppo umano: Ai Cher, Casa delle Donne di Milano, Associazione genitori Amici della Scarpa.
A seguire spettacolo teatrale per le classi dell'Istituto comprensivo Casa del Sole
luogo: Teatrino del Parco Trotter
ore 12.30
- laboratori sulla nonviolenza per le classi dell'Istituto comprensivo Casa del Sole
luogo: Spazio chiesetta del Parco Trotter
 
 Sono stati invitati:
- il presidente del Consiglio Comunale, Basilio Rizzo;
- il presidente del consiglio di zona 3, Renato Sacristani;
- il presidente della commissione educazione della zona 3, Caterina Antola;
- l'assessore all'educazione del Comune di Milano, Francesco Cappelli;
- il presidente della commissione educazione del consiglio comunale, Elisabetta Strada;
- il presidente della commissione Pari Opportunità del consiglio comunale, Anita Sonego
- il presidente della commissione cultura del consiglio comunale, Paola Bocci
- i dirigenti scolastici della Scuola Casa del Sole e dell'Istituto professionale Vespucci.
 
Lo spettacolo teatrale
La Ragazza dei gelsomini e i nuovi eroi della nonviolenza
"La Ragazza dei Gelsomini" è uno meta-spettacolo realizzato da un gruppo di non-professionisti, volontari, che utilizzando differenti linguaggi artistici quali musica dal vivo, recitazione, immagini e video per raccontare la storia dei ragazzi e delle ragazze protagonisti della Rivoluzione dei Gelsomini, una rivoluzione non dei bastoni e dei pugni, ma quella della nonviolenza attiva. Obiettivo dello spettacolo è coinvolgere emotivamente i ragazzi delle scuole coinvolte portando alla luce nuovi modelli di "Eroi Nonviolenti" che possano rappresentarli, ai quali possano ispirarsi, cercando di stimolare in loro un cambiamento nonviolento nella vita di tutti i giorni.
Lo spettacolo è tratto dal libro: I racconti della nonviolenza, di Andrea Galasso, editrice Multimage 2013

Info:
Cristina Mastrotto | 347.5099981
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Annabella Coiro | 335.8010961
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Giovedì, 12 Luglio 2012 08:30

Genitori nonviolenti in 3 mosse!

Scritto da

Abbiamo questa pretesa Laughing: stimolare una riflessione nonviolenta nei genitori affinché scoprano altre forme di risposta alle piccole "battaglie" che vivono quotidianamente con i figli.

I genitori saranno invitati a pescare da un cestino una domanda inerente al rapporto con i figli alla quale dovranno risponderà spontaneamente. Al termine della loro testimonianza, verranno invitati a leggere sul retro del foglio un nostro piccolo suggerimento ispirato ai principi della nonviolenza e a commentarlo insieme. L'obiettivo dell'attività è quello di diffondere tra i genitori delle piccole "pillole" di nonviolenza da usare con i loro figli e al contempo di costruire una rete di genitori con cui realizzare in futuro nuovi momenti di formazione sulla nonviolenza.

 

In contemporanea, i loro bambini saranno invitati a realizzare un disegno su una propria qualità oppure sulle qualità dei loro genitori: un piccolo ricordo da portare a casa per ricordare quanto di bello c'è in tutti loro e nella loro famiglia!

Ti aspettiamo Parco Trotter il 14 e il 15 luglio 2012, dalle 16 alle 24 il sabato e dalle 10 alle 22 la domenica.

Per le iscrizioni clicca qui: http://www.facebook.com/events/162805967187370/

 


Ci saranno inoltre tante altre attività gratuite cui potrete partecipare! Per il programma completo dell'evento cliccate www.fjestival.org.

 

Equipe Educazione e Formazione  alla Nonviolenza
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Mercoledì, 28 Settembre 2011 12:12

Sulla strada per la nonviolenza...dall'adulto al bambino

Scritto da

Per festeggiare insieme la Giornata Internazionale della Nonviolenza, anniversario della nascita di Gandhi, vi invitiamo a:

"SULLA STRADA PER LA NONVIOLENZA: IL PASSAGGIO DEL TESTIMONE DALL'ADULTO AL BAMBINO " - Laboratori e Testimonianze per grandi e piccoli!

Domenica 2 Ottobre a Milano, Loggia dei Mercanti, a due passi dal Duomo - ore 16


Genitori, insegnanti e volontari, racconteranno come la nonviolenza sia diventata esperienza concreta di vita nel loro rapporto con i bambini. A seguire, realizzeremo tutti insieme dei mini laboratori pratici sulla nonviolenza per tornare a casa con qualche “strumento” in più!

I più piccoli invece potranno partecipare alla Caccia a un Tesoro davvero speciale: la nonviolenza! Le squadre dovranno andare a caccia d’indizi per scoprire un tesoro mooolto speciale! Conosceranno così, “nonno” Gandhi, “zio” Martin Luther King, ecc.

Si consiglia di invitare altri amici a partecipare, vestirsi in modo comodo e munirsi di carta e penna.

Per partecipare scrivete o telefonate a:
Equipe Formazione e Educazione alla Nonviolenza equipe_formazione@lacomunita.net
tel. 347.8851297

Iscriviti via Facebook!

Domenica, 03 Aprile 2011 16:39

Corsi di formazione: più siamo meglio stiamo!

Scritto da

Il corso inizierà martedì 12 aprile 2011 alle 20,00 presso la nostra sede di Milano (MM2 Lambrate – Piola) e prevede 4 incontri, sempre il martedì ed un incontro finale da definire insieme.

Per partecipare al corso e al gruppo non è necessaria un'esperienza pregressa in ambito educativo.

Domenica, 03 Aprile 2011 16:37

LA NOSTRA EQUIPE

Scritto da

L’Equipe Formazione e Educazione alla Nonviolenza è attiva nelle Scuole di Milano e Hinterland per sensibilizzare le nuove generazioni e gli adulti al messaggio della Nonviolenza.
I suoi progetti sono rivolti principalmente alle Scuole primarie, secondarie di I e II grado, Università e alle famiglie.

L’interesse dell’Equipe Formazione e Educazione alla Nonviolenza è la diffusione della metodologia della nonviolenza in tutti gli ambiti che ruotano intorno ai bambini e ragazzi perché l’ambiente in cui crescono e si formano influisce indelebilmente sul loro vissuto. Da qui l’idea di operare parallelamente con: genitori, insegnanti, bambini/ragazzi (dai 6 anni in su) e adulti affinché si facciano portatori di questo messaggio alla società.

L’Equipe ha collaborato attivamente nel 2009 alla diffusione della Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza nelle Scuole di Milano e Provincia, partecipa al Gruppo di Studio in seno a La Comunità atto alla creazione di un metodo pedagogico educativo umanista e sta lavorando insieme con altre equipe affinché l’Educazione alla Nonviolenza sia riconosciuta dal Ministero dell’Istruzione come materia  scolastica a tutti gli effetti.

Domenica, 03 Aprile 2011 16:36

PROPOSTE DI AZIONE

Scritto da

PROPOSTA PER GLI ISTITUTI SCOLASTICI

Laboratori sulla nonviolenza per insegnanti e bambini/ragazzi
Le attività all’interno della Scuola vertono principalmente sulla sensibilizzazione prima degli insegnanti e poi degli alunni. Sono, infatti, gli insegnanti ad avere il delicato compito giornaliero di far fronte all’educazione dei bambini/ragazzi. Solo in seguito saranno proposti alle classi dei laboratori sulla nonviolenza che gli insegnanti potranno scegliere di tenere autonomamente o alla presenza dei volontari dell’Equipe.
L’apporto della famiglia in questo percorso è fondamentale. Per questo motivo, l’Equipe Educazione chiede la partecipazione dei genitori a questo percorso in modo da favorirne la reale efficacia da un punto di vista educativo.


Laboratori_per_bambini_ragazzi_2

PROPOSTA PER I GENITORI

Genitori attivi per la nonviolenza
Sembra sempre più crescente nei genitori il disagio di fronte alle difficoltà di gestione del rapporto con i figli; nei casi più frequenti vi sono difficoltà a relazionarsi con loro in modo nonviolento.
Considerando l’importanza e la centralità della famiglia nel percorso evolutivo dei bambini, l’Equipe Educazione punta a costituire un gruppo di genitori attivi disponibile a incontrarsi periodicamente per approfondire il tema dell’educazione alla nonviolenza e per creare una rete di mutuo aiuto tra genitori nella gestione delle difficoltà che ogni giorno una famiglia incontra.


Laboratori_per_insegnanti_e_genitori_2

FORMAZIONE DI NUOVI VOLONTARI

Corsi di formazione: più siamo meglio stiamo!
La nonviolenza sta diventando sempre più una necessità sociale e una ricerca di evoluzione personale.
L’Equipe Educazione è sempre pronta ad accogliere nuovi volontari e a questo scopo organizza periodicamente corsi di formazione e attività di sensibilizzazione.
Per partecipare non occorre avere esperienza ma passione e tanta voglia di attivarsi nel sociale. Più siamo meglio stiamo!

<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>
Pagina 1 di 2